Quando decidi di affidare la vendita della tua proprietà a un professionista, le due parti devono accettare e firmare un contratto.

Questo documento essenziale descrive la tua proprietà e stabilisce il prezzo di vendita e le commissioni di cui sei responsabile e che infine saranno pagabili al professionista. Questo accordo stabilisce anche le condizioni di fine contratto.

L’accordo ha una durata prestabilita.

Esistono due tipi di accordo:

Accordo di esclusività (generalmente per 3 mesi, rinnovabile): l’agente immobiliare è l’unica parte autorizzata a commercializzare la tua proprietà durante questo periodo. Ciò significa che la motivazione del tuo agente a chiudere la vendita il prima possibile è estremamente alta. In questo tipo di contratto i potenziali acquirenti sono tenuti a firmare un foglio di visita.

Accordo di non esclusività: l’agenzia immobiliare potrebbe vendere la tua proprietà, sebbene tu possa anche cedere la vendita nelle mani di altre agenzie o addirittura trovare un acquirente per tuo conto. C’è meno motivazione in questo metodo, e quindi tende ad essere meno efficiente rispetto a quello nel quale sono interessate le agenzie che competono per chiudere la vendita.

We are using cookies on our website

Please confirm, if you accept our tracking cookies. You can also decline the tracking, so you can continue to visit our website without any data sent to third party services.